LE TORRI DEL TITANO di E. Leporatti

Come prima tappa ho scelto il San Marino, perché volevo andare a trovare degli amici che non vedevo da tempo. Sono partito da Firenze Santa Maria Novella e col treno sono arrivato alla stazione di Rimini. Ho aspettato dei miei amici sanmarinesi che con la macchina mi hanno portato a San Marino città. fortress_of_guaita_2013-09-19

Mentre eravamo in viaggio mi hanno raccontato della suddivisione in frazione di San Marino e del fatto che, nonostante non sia nell’Ue, adotti l’euro pur usando un quantitativo limitato di monete coniate lì. .Una volta arrivato in città mi hanno portato a visitare le tre torri di San Marino alta situate sulla cima del Monte Titano: la prima composta da una chiesa e un castello,la seconda il museo delle armi e quello delle mura e inoltre una chiesetta,mentre la terza è composta dalle vecchie mura della città, dopo avermi raccontato la loro storia siamo tornati alla macchina e ci siamo diretti verso l’altra parte di San Marino città,più precisamente nel quartiere di Murata, che dista circa 20 minuti di macchina. Dopodiché mi hanno portato alla Basilica di San Marino e alla Chiesa di San Pietro, che è la più grande costruzione dello stato. La sera sono andato a cena da loro e Diego,uno dei due ragazzi sanmarinesi ,mi ha ospitato a casa sua per la notte, non vedendoci da tanto siamo rimasti svegli a parlare delle nostre rispettive vite. Il giorno dopo siamo andati al mare a Rimini dove abbiamo trascorso tutto il pomeriggio in spiaggia, mentre la sera abbiamo camminato per il centro della città, popolata da una grande quantità di ragazzi, per poi tornare a casa. La mattina dopo ho salutato Diego e Alessandro(l’altro mio amico) e con un comodo autobus sono arrivato all’aeroporto “Fellini” dal quale poi sarei arrivato alla prossima destinazione del mio viaggio seguendo i tour musicali.

aeroporto_rimini-miramare

10 commenti
  1. Matilde Giglioli
    Matilde Giglioli dice:

    L’introduzione è molto invitante, il contenuto però delude le aspettative del lettore incuriosito da queste torri citate nel titolo. Potevi soffermarti di più nel descrivere i vari luoghi citati nell’articolo, nonostante ciò ottima scelta per l’oggetto del tuo articolo e dell’immagine allegata.

    Rispondi
  2. Giorgio Buccolieri
    Giorgio Buccolieri dice:

    Un bell’articolo. Le descrizioni sono un po’ povere (forse potevi ampliarele parlando della Basilica di San Marino o della Chiesa di San Pietro. La foto inserita è molto affascinante.

    Rispondi
  3. Francesco Iacopini
    Francesco Iacopini dice:

    Articolo strutturato discretamente ed abbastanza originale. I luoghi sono descritti abbastanza bene e la foto è molto suggestiva, ma secondo me potevi soffermarti un po’ di più sulla basilica di San Marino e sulla chiesa di San Pietro.

    Rispondi
  4. eleonora guiducci
    eleonora guiducci dice:

    Mi è piaciuto rivivere qualche bella passeggiata tra le mura della città ma l’articolo è un po’ povero di descrizioni dei vari luoghi.

    Rispondi
  5. Antonella Mangone
    Antonella Mangone dice:

    Non sono mai stata a San Marino e questo breve articolo mi ha incoriosita. Non mi ero mai chiesta se San Marino facesse parte dell’Unione Europea.

    Rispondi
  6. Diego Fortini
    Diego Fortini dice:

    Articolo un po’ corto, forse potevi inserire piú descrizioni. Tuttosommato é abbastanza interessante per conoscere qualche aspetto di San Marino.

    Rispondi
  7. Niccolo Pozzolini
    Niccolo Pozzolini dice:

    E’ un articolo scritto bene, però è povero di descrizioni riguardanti San Marino e i suoi monumenti, a cui hai solo accennato.

    Rispondi
  8. Chiara Tagliavia Aragona
    Chiara Tagliavia Aragona dice:

    Tutto sommato articolo che ho letto volentieri e che mi ha fatto conoscere delle caratteristiche di San Marino (come la moneta che viene usata, ovvero l’Euro), che non conoscevo; anche se devo dire che la sinteticità dell’articolo lo penalizza molto.

    Rispondi
  9. Sara Guido
    Sara Guido dice:

    Articolo non molto lungo, con poche emozioni… secondo me dovevi descrivere più approfonditamente la chiesa, il castello e il museo… e anche tutto il resto.

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi