Viaggio intorno al mondo: L’Albania – di R.Bonfanti

15 novembre 2016
Sveglia alle 5:30. Non avevo dormito molto. L’agitazione e l’emozione mi avevano tenuto sveglio tutta la notte.
In aeroporto, dopo il check-in, riesco a trovare un momento per scrivere un po’, prima di imbarcarmi sul volo Air France delle 7:45.
Non vedo l’ora di iniziare il mio viaggio intorno al mondo, alla ricerca dei luoghi meno battuti dai turisti, che spesso ignorano regioni della Terra di grande fascino o hanno paura di avventurarvisi. Come prima tappa ho scelto l’Albania, un paese misconosciuto che io invece sono ansioso di scoprire in tutte le sue sfaccettature, nei suoi aspetti più esotici.
Uscito dall’aeroporto e montato su un taxi, una vecchia 600 con la targa arrugginita e numerose ammaccature, mi faccio portare al mio hotel.
Dopo aver gustato, nel ristorante dell’albergo, un Tave Krapi di Scutari, un piatto tipico albanese a base di pesce e polpette di agnello, molto saporito, anche se troppo speziato per i miei gusti, lascio il diario in hotel e vado ad esplorare le bellezze dell’Albania. Spero che una settimana mi basti. Wow, non mi sarei aspettato che ci fosse tanto da vedere.
Le principali attrazioni del territorio sono sole e spiagge. L’Albania ha una lunga linea costiera che affaccia sul Mar Adriatico e Ionio. Alcune delle spiagge più importanti sono Velipoja che ho visitato, e Shenjin, che purtroppo non ho potuto visitare. Le spiagge albanesi sono perfettamente paragonabili alle nostre: sabbia finissima che ti coccola i piedi appena affondi la pianta, acqua limpidissima come uno specchio e scogliere da dove fare tuffi. Sicuramente è stata la mia escursione preferita.
Dopo essere stato al mare mi sono concentrato sul patrimonio naturale del territorio.
Il Divjaka-Karavasta che ospita una grande selezione di specie di fenicotteri, il Dajti di Tirana dove puoi scalare il monte che dà il nome al parco da cui si ha una vista spettacolare della natura albanese e il Hotova in Përmet, 1200 ettari di abeti e praterie di erba soffice e luminosa.
Poi nei restanti due giorni della tappa ho cercato altre attrazioni da visitare, come monumenti dell’età greco-romana, ottomana e bizantina principalmente concentrati a Tirana, Butrit “La città museo”, Argirocastrao “La città di pietra” e a Bera.
Gli ultimi giorni era tanta la stanchezza che ho passato più tempo a riposarmi in hotel che ad andare in giro.
Se dovessi definire l’Albania in due parole direi: bellezza sottovalutata. Spesso il nome di questo Paese evoca solo immagini negative, anche se l’Albania merita di essere conosciuta nei suoi aspetti culturali e naturalistici.
Il paese mi ha stupito. Non credevo di rimanere così soddisfatto di quello che ho visto. Il mio viaggio proseguirà per la Turchia.

12 commenti
  1. Matilde Giglioli
    Matilde Giglioli dice:

    Albania..quanti pregiudizi dietro questa terra. Anche se sei stato essenziale ci hai fatto capire che questo paese non è da sottovalutare, ma al contrario da prendere in considerazione.Magari l’anno prossimo cercherò di fare un salto in una di queste spiagge che tu hai descritto. Sono curiosissima di leggere il tuo prossimo articolo!

    Rispondi
  2. Edoardo Leporatti
    Edoardo Leporatti dice:

    Articolo veramente interessante in particolare per via del fatto che,come hai detto tu,questo Paese viene spesso sottovalutato o affiancato ad immagini negative.

    Rispondi
  3. Agnese Del Colombo
    Agnese Del Colombo dice:

    È stata un bella scelta visitare l’ Albania, facendo capire che non è un brutto posto anzi, un bellisimo luogo dove si ha la possibilità di ammirare numerosi paesaggi e bellisssime spiagge.

    Rispondi
  4. Giorgio Buccolieri
    Giorgio Buccolieri dice:

    Articolo molto bello. Bella anche la tua idea di viaggiare per il mondo e cercare in qalche modo di rivalutare paesi sconosciuti e poco visitati. Mi sono piaciuti tutti i luoghi da te visitati in Albania, ma quello, che forse, mi ha attratto di più è il Dajti di Tirana, con la sua particolarità di poter scalare un monte!!

    Rispondi
  5. Francesco Iacopini
    Francesco Iacopini dice:

    Articolo ben strutturato ed abbastanza originale. Sono perfettamente d’accordo sul tema che hai scelto, cioè sul sulla sottovalutazione di molti paesaggi. Il mondo, purtroppo, è tanto pieno di bellezze quanto pieno di pregiudizi, e molti associano, erroneamente, lo stile di vita di molti albanesi con la bellezza della loro patria, quando, invece, dovrebbero semplicemente visitare questi posti per capire quanto si sbagliano. Purtroppo mancano sia le foto sia la descrizione nello specifico di città come Tirana, che di sicuro ne hanno di cose da descrivere.

    Rispondi
  6. Raffaele Garretta
    Raffaele Garretta dice:

    Un bell’articolo che fa conoscere degli aspetti dell’Albania che non personalmente non conoscevo. Mi sarebbero piaciuti qualche approfondimenti in più ma nel complesso è un buon articolo

    Rispondi
  7. eleonora guiducci
    eleonora guiducci dice:

    Ci hai fatto fare un bel viaggio in una terra vicina a noi ma spesso sconosciuta alle persone. I luoghi che hai descritto sembrano davvero molto belli però avrei preferito una maggiore quantità di foto.

    Rispondi
  8. Asia Albo
    Asia Albo dice:

    Articolo piacevole che descrive in maniera molto positiva e interessante questo Paese che spesso è visto in modo negativo. MI è piaciuto e in futuro vorrei visitare almeno una volta i luoghi che hai descritto.

    Rispondi
  9. Niccolo Pozzolini
    Niccolo Pozzolini dice:

    Anche secondo me l’Albania è un paese “sottovalutato”, però i luoghi che hai descritto devono essere fantastici. E’ un’articolo bello e ricco di piacevoli particolari.

    Rispondi
  10. Diego Fortini
    Diego Fortini dice:

    Credo anch’io che l’Albania sia un Paese sottovalutato che peró nasconde dei luoghi meravigliosi che devono essere visitati almeno una volta nella vita. Spero che in futuro mi capiti l’occasione di andarci.

    Rispondi
  11. Sara Guido
    Sara Guido dice:

    dev’essere un vero paradiso quella spiaggia bella descrizione! L’unica pecca è quella di aver nominato le città ma di non averne descritta manco una, comunque è un articolo interessante!

    Rispondi
  12. Chiara Tagliavia Aragona
    Chiara Tagliavia Aragona dice:

    Mi piacerebbe molto visitare l’Albania e in particolar modo Tirana.A mio parere articolo piacevole!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi