, , ,

UN INCONTRO OLTRE LE SBARRE di Elisa Mariani

Strange_World_by_FredhUn mondo sconosciuto, lontano. Entrano in contatto con abitanti che credevano di un altro pianeta e che scoprono essere semplicemente umani. Sono entrati in relazione con loro, si sono lasciati sedurre da un'esperienza nuova, inedita. Hanno colto il loro desiderio di comunicare e si sono posti in un'ottica di ascolto, di accoglienza, di risposta. Un incontro.

15682053434_a82bdf0334_o

Lo sguardo degli studenti attraversa le storie delle ospiti della casa circondariale di Empoli, autrici di Codice a sbarre. I ragazzi possono apparire ingenui, inesperti, mai superficiali e soprattutto mai ipocriti. In Codice a sbarre le ragazze hanno raccontato le loro esperienze di vita, ma soprattutto la loro umanità. scrivere

Gli studenti le hanno accolte-raccolte per instaurare una sorta di dialogo, che supera il pregiudizio, che rispetta la dignità e tiene conto del desiderio più profondo: il diritto del proprio tempo. Il possesso del tempo della propria vita, primo diritto dell'essere umano. Solo chi è riuscito a costruirsi uno spessore umano può accedere e conquistare l'interiorità degli altri.  La conquista dell'altro è l'unico modo per ritrovare se stessi: l'anima di Sbarre d'inchiostro. Il volume raccoglie i testi che gli studenti hanno scritto, dopo aver letto le storie autobiografiche delle detenute di Empoli. Un libro che si inserisce nel progetto di scrittura giornalistica “Homo videns”, dove gli studenti coinvolti hanno imparato a esprimere la parte più profonda di loro stessi e hanno scoperto di saper scrivere. Un percorso di formazione umana e di scrittura che ha favorito una maggiore sensibilità alle problematiche sociali, alternando con “sapiente dosaggio”, ma anche con “nervosismo impaziente”, alla maniera suggerita da Italo Calvino, “la lettura dei classici” e  “la lettura dell'attualità”, con tenacia e applicazione, con lucidità di pensiero e fantasia.

Ragazzi che hanno dimostrato di saper vivere il nostro tempo attraverso la scrittura.  penna

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Ragazzi capaci di passare dall'io al noi, dotati di una scrittura audace, evocativa di suoni e di immagini, di correlativi oggettivi, in uno stile linguistico icastico, essenziale, chiaro ed efficace che conquista l’espressività attingendo all’interiorità. L'inchiostro scioglie le sbarre. 

Fear_these_Chains_by_EverlastingEvenstar

1 commento

Trackbacks & Pingbacks

  1. […] Leggi anche: UN INCONTRO OLTRE LE SBARRE di Elisa Mariani. Un mondo sconosciuto, lontano. Entrano i… […]

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi