TEMPESTA NOTTURNA di Alberto Piazzini

d0d72d619df23ef7258e71c6509d7ca9

Mi sento smarrito.

Ad accompagnarmi solo

lo scroscio dell’acqua.

Il crepitare del fuoco mi illumina

in questa notte buia.

Rombi violenti,

schianti offuscano

lo scoppiettare del fuoco.

Fragore della natura.

Lo sgocciolio attraversa con forza

il manto ondoso.

Lo sciabordio mi annebbia.

Rami spezzati e scheggiati

scricchiolano al vento.

Mi sento impotente

in questo frastuono misterioso.

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi