Articoli

COSTANTINO SONO IO! di Fabio Chiti

Carissimi, stamattina il cielo è sereno e sembra proprio un giorno come tutti gli altri. Ma c’è qualcosa che non capisco, la mia casa si è trasformata in una specie di castello, e sento la mia testa appesantita come se portassi un enorme…

GENERALE PER UN GIORNO di Niccolò Mancini

Quando mi risvegliai ero in una stanza scura, illuminata solo da una piccola finestra, circondato da armi e armature. Un ragazzotto entrò in stanza e mi disse che il signore mi stava aspettando, mi chiamò generale. All’inizio non capii,…

UN ARTIGIANO ALTOMEDIOEVALE di Felice Montuori

È una mattinata limpida, il sole sta sorgendo ma io sono già sveglio da tempo. Sono Bernunzio, un modesto artigiano che vive nel centro della città, vicino alla cattedrale, circondato da alte torri che fungono da case fortezza per le famiglie…

UN GIORNO NEL MEDIOEVO di Mattia Dainelli

Quando mi svegliai, mi accorsi che c’era qualcosa che non andava. Non ero nel letto in cui mi addormentavo tutte le sere. La camera in cui dormivo era più grande, ma mi ci volle qualche attimo per capire che la camera era tutta la casa. Inizialmente…

CASSIODORO di Tommaso Cinotti

Mi sveglio. Mi alzo. Mi stropiccio glio occhi. Chiamo una delle mia serve e mi faccio portare la colazione. Mangio frutta, pane e vino, come sempre. Mi preparo per andare dal re. Pronto e vestito mi incammino, anche se ben corta è la passeggiata,…

IL SOLDATO CHE DIVENTO' MONACO di Chen Bin

Quando ho inserito un comando nella macchina che  trasporta nel tempo: "portami all'epoca di Costantino" in poco tempo, sono arrivato in una caserma. Sono diventato un soldato, con il gladio, lo scudo e l'armatura. Ogni giorno facevo esercitazione…

UNNO, NESSUNO E CENTOMILA di Alessio Masoni

Sentivo freddo. Ero abbandonato a me stesso, sapendo che tutto ciò che mi separava dai pericoli della notte era la fragile stoffa di una piccola tenda. Tuttavia mi consolavo sapendo che migliaia di miei compagni erano vicini a me e nelle stesse…

L'ULTIMA BATTAGLIA di Giovanni Barbieri

Mi sveglio la mattina e noto un gran cambiamento. La mia camera non era più la stessa. Era enorme, con addobbi e fronzoli dappertutto. Dopo poco arrivò un servo che mi disse "Brutte notizie Imperatore Valeriano, i Sasanidi stanno avanzando".…

LA VITA SEGRETA DI MESSALINA di Olivia Valori

Un rumore di zoccoli che battono sul lastricato mi sveglia. Dove sono? Mi muovo nel letto e mi accorgo di non essere da sola. Con me c'è Appio. Sprofondo nel cuscino tirandomi il lenzuolo di seta fin sopra la testa. Non voglio tornare alla…

TEODORA: DA ATTRICE A IMPERATRICE di Gaia Dainelli

Epoca di Giustiniano. Prima di sposare Giustiniano, venti anni più grande di me, mia madre mi voleva far fare l'attrice, dopo che mio padre morì. Per sposarmi Giustino dovette emanare una legge che permettesse i matrimoni tra i nobili e…

NEI PANNI DI VESPASIANO di Alberto Piazzini

Non so come sono finito qui, non mi ricordo niente... Mi trovo in un grande palazzo, mi sento a disagio perché non riesco a capire né chi sono, né dove sono. Il silenzio nella stanza viene interrotto dall'ingresso dei servitori, mi fissano…