Articoli

IMPERO MILITARE DI A. Latorraca

I Medi, popolo iranico che per primo creò un impero nel territorio persiano attribuendo ai propri sovrani il titolo di re dei re.

CIRO IL GRANDE: LA LEGGENDA E LA VERITA' di A. Mazzantini

Ciro il Grande fonda un vasto impero destinato a durare più di mille anni.

PIRENEI: LE VALLI DEL POPOLO REIETTO

Nelle valli sparse alle pendici dei Pirenei vivevano gli Agotes, un popolo reietto e discriminato da pregiudizi superstiziosi, che portava su di sé la maledizione biblica di Caino. Oggi molti non sanno più di essere i discendenti degli Agotes.
, , ,

NAPOLEONE E LA SFINGE

Voltaire, Napoleone e Goethe sfidano i misteri dell'Egitto faraonico.
,

LE ULTIME DICIOTTO ORE DI GESÙ di CORRADO AUGIAS

Troppo poco nutrito di indagine storica per essere un saggio, troppo incolori e poco interessanti le sequenze narrative per essere un romanzo godibile. Sembra un libro poco riuscito anche nei limiti divulgativi che si proponeva.
, , ,

SPALATO dal nostro inviato Gabriele Tretola

Un'intera città ha trovato posto sull'area della reggia fortificata fatta costruire da Diocleziano, l'imperatore divinizzato che rinunciò al titolo per nascondere in questo palazzo la sua fragilità umana.
, , ,

VIAGGIO IN CROAZIA dal nostro inviato Gabriele Tretola

Uno scoglio marmoreo proteso sul lido adriatico. Le poderose muraglie medievali a picco sul mare di Dubrovnik: un palcoscenico perfetto per King’s Landing ovvero l’Approdo del Re, il trono ufficiale dei re di Westeros, il luogo più emblematico di Game of Thrones ambientato in questa antica città marinara della Croazia.

IL FUNESTO MAUSOLEO

"Se mi alzerò dalla morte, il mondo tremerà". Questo si legge sulla tomba di Tamerlano nel suo mausoleo di Samarcanda. Per ordine di Stalin, l'antropologo russo Gerasimov esumò il cadavere del terribile condottiero mongolo per studiarne i resti. Era il 21 giugno 1941. il giorno dopo le armate di Hitler attaccano la Russia. Fu la maledizione di Tamerlano ad attirare l’invasione nazista dell’Unione Sovietica?

IL CASTELLO DI BARBABLÙ: IL MAGO OMICIDA

Lo Château di Tiffauges, in Vandea conserva ancora le memorie maledette del famigerato Barbablù, ovvero il duca Gilles de Rais. La storia racconta che finì sul rogo per stregoneria, la leggenda dice che evocava il demonio e gli faceva sacrifici umani , la fiaba di Perrault lo ha immortalato come serial killer di mogli.

AMERICANO, IL COCKTAIL PIÙ ITALIANO

Il nome Americano (nonostante gli ingredienti e l'invenzione siano tutti di casa nostra) però sembra sia arrivato negli anni 30 per celebrare la vittoria di Primo Carnera, pugile italiano attivo negli USA e fresco vincitore del titolo dei pesi massimi a New York, titolo strappato al dominio statunitense.
, ,

Senet: Il gioco per uscire dal limbo

Il Senet è forse il "gioco da tavola" più antico finora ritrovato. Risale all'incirca a 5300 anni fa e si hanno tantissime testimonianze dai ritrovamenti delle tombe egizie. E' anche il passatempo più…

ANAFORISMI - di Lab5

p { margin-bottom: 0.25cm; line-height: 120%; } La realtà della storia è alterata dall'illusione e nascosta dalla paura (Pato). La storia è un tunnel di paura, l'illusione è…
,

UNA MELA DA 100 MILIARDI DI DOLLARI

Alan Turing nacque nei primi giorni di quella medesima estate in cui morì Sir Alfred Wills, il giudice che condannò Oscar Wilde per sodomia. Wilde scontò due anni di carcere ai lavori forzati. Più di cinquant’anni dopo, la stessa pena…