Articoli

,

COMUNQUE TUA di Emanuel d’Avalos - Racconto Erotico

Cosa spinge una donna, attraente, a tratti quasi perfetta, che ama ricambiata il proprio marito ad andare a casa di un altro uomo che la reputa una puttana?
,

LE FORMULE SEGRETE DI POE

L’uomo di Poe è sottoposto sempre a perfide leggi algebriche, a inesorabili teoremi di geometria. A volte ne è la vittima, a volte l'architetto. Il cristallo solido di queste costruzioni nitide intrappolano l’incubo dentro le proprie sfaccettature adamantine.
,

RACCONTI CHE CONTANO: DINDALE' DI ARMANDO VERTORANO

In questi racconti di Armando Vertorano, Dindalé è una sorta di parola magica che svela l’inconsistenza falsi problemi, una formula affettuosamente ironica, l’abracadabra che fa apparire paradossali gli intrichi in cui gli uomini si cacciano.
, ,

APOCALISSE DIETRO L'ANGOLO di Angelo M. De Cicco

       Un fantasma si divincola per liberarsi da una casa sanguinosa. Altri fantasmi escono dalla doccia, non finiscono mai, come un’immensa cascata di anime che si impossessano di tutti i corpi che trovano. La città vive come tutti…
, ,

QUELLA VILLETTA AL N. 25 di Tommaso Cinotti

In quella villetta al numero 25 cominciarono a morire. Il primo a morire fu il cane. Poco dopo morì la bambina. Era la più piccola di tre fratelli. Le cause della morte rimasero sconosciute. Quasi una settimana dopo uno dei due ragazzi rimase…
,

LA FABBRICA DEI SERPENTI di Alessio Masoni

Oggi ne sono arrivati altri, sembravano più piccoli addirittura del carico precedente, li hanno fatti scendere dai vagoni e mi hanno chiesto di portarli al dormitorio. Alcuni non si reggevano neanche in piedi, uno ha addirittura vomitato, saranno…
,

RIALZARSI PER CADERE di Gaia Dainelli

Zac stava male. Era spaventato quando iniziò a sputare sangue. I ricordi affluivano nella sua mente come l'acqua scorre in una doccia lasciata aperta. Questo flusso scorreva così veloce nella mente di Zac che, disperato, si buttò a terra…
,

IL GIOCO DEL SANGUE di Giovanni Barbieri

–Non vuoi giocare?- gli propone. E ogni volta un bambino gioca. E giocando si uccide.
,

MI SONO SVEGLIATO E TU NON C'ERI di Olsi Xhindoli

Il braccio di Margherita era magro e quando lo sollevò notò dei tagli. Il gesto era una richiesta di aiuto. Si sentiva male. Accusava mal di pancia e nausea. Per dimenticare il dolore, si mise a leggere, ma subito dopo iniziò a sputare sangue.…
,

MAL DI AMARE di Lavinio Trevi

Stella amava scalare le vette, Matteo amava immergersi negli abissi marini.
, , ,

Moonlight Shadow, Kitchen, Moshi Moshi di Banana Yoshimoto

Ovvero: l’Armageddon dell’esposizione, ma con tanta panna e una buona dose di antropologia. Kitchen Alla giovane Mikage muore la nonna. Viveva da sola con lei da tanto tempo ed era la sua unica parente rimasta.…
, ,

IL MIELE NEL CORPO DEL LEONE- Racconto

Il monaco cercava di abituare il leone a nutrirsi del cibo di cui lui stesso si teneva pago: legumi, radici, uova, latte e varie sorte d’erbe, a cui aggiungeva una parca porzione di selvaggina, ogni giorno un po’ meno, a fine di svagarlo dall’amore per la carne. A capo di qualche mese constatò che il leone aveva appreso a gradire la sua mensa, né più, se non di rado, cercava altra pietanza che quella che l’eremita gli apparecchiava.
,

PARTIRE di Gabriele Tretola

Sono nove mesi ormai che resisto in questo umido carcere. Atroci dolori ho dovuto sopportare, ma a che pro, poi? Un tuo capriccio. Il tuo piacere effimero in cambio della mia perpetua sofferenza di creatura umana. Io non volevo.…
,

THE WISEST OLD MAN di Gabriele Tretola

  Questa storia parla di un uomo molto vecchio e molto saggio. Gli abitanti del suo villaggio lo lodavano e lo rispettavano. Quando qualcuno aveva un problema si rivolgeva a lui. Anche se era molto impegnato nella continua…

MORTE: ULTIMO SPETTACOLO di Sara Terreni

Il delitto gratuito come forma d'arte richiama il “Teatro della bella morte” della città di Tartaro, nel romanzo fantasy Rumo e i prodigi nell'oscurità (2003) dello scrittore tedesco Walter Moers, dove ogni valore è rovesciato, il bello…