Articoli

, , ,

EXPO 2015: LA MACCHINA MITOLOGICA di Giuliano Spagnul

L'Expo celebra una specie di ritorno al futuro. Un futuro che in realtà è una costruzione mitologica con cui il potere imbriglia la verità, asservendola ai suoi scopi di controllo per riprodurre gli stessi schemi del dominio. C'è una possibilità di resistenza e di libertà all'interno delle concrete relazioni umane?

Expo Milano 2015 di Alaimo Luca

Sussurri, voci, grida, schiamazzi. Un’ immensa distesa di persone in perenne movimento, forse senza meta o forse no. Interminabili file di individui così diversi tra loro, tutti in attesa di poter assaporare uno spicchio di mondo che si…

DIETA EXPO di Niccolò Mancini

L’Expo Milano 2015 è stata una grande delusione per moltissime persone...ma non per me. Mi immaginavo un posto pieno di strutture informative sulla gastronomia e l'agricoltura di ogni singolo Paese con banchi fuori dal padiglione dove poter…

PADIGLIONI EXPO di Mattia Squarci

Expo Milano 2015. Piattaforma. Confronto delle idee e la formazione di soluzioni per risolvere il problema della fame. Obiettivo da centrare: riuscire ad avere un futuro eco sostenibile. Specialità culinarie della maggior parte delle nazioni…

Mission EXPOssible di Alessandro Palermo

Raggiungere l'albero della vita. Missione compiuta.

IL CIBO IMMAGINARIO di I. Mehdiu

Si trova esposto di tutto, tranne generi commestibili. Un viaggio immaginario nel cibo globale.

IL MIRACOLO DEI PANINI ALL'EXPO di F. Vitali

L'Expo è organizzato come una città romana: lungo un cardo e un decumano sono allineati tutti i padiglioni segnalati dalle bandiere dei vari Paesi. Ovunque andassimo trovavamo un gran quantità di persone in fila, qualsiasi cosa volessimo…

LA VETRINA TIRATA A LUCIDO di A. Masoni

Una gigantesca vetrina, ben addobbata, dove ogni Paese, mette in mostra quanto ha di meglio da offrire e forse anche una messinscena dove tutto sembra un po' finto.

E(X)POI? di V.Cassia

L'Expo: un gioco di cui tutti parlano un gran bene, ma di cui pochi ricordano i difetti e le vistose mancanze.

EXPO: NON DI SOLO CIBO... di Giovanni Barbieri

Contrariamente alle aspettative lo scopo dell'Expo non è quello di mostrare alimenti ma di stimolare un dibattito sui problemi legati al cibo.

EXPO MILANO 2015 di Matteo Cecchi

Pochi assaggi, architetture discutibili, qualche interessante novità nelle agrotecnologie. Ma un piatto di lenticchie vale tutti i soldi spesi per questo mega-show?

EXBOH! di Alberto Piazzini

Suggestioni, odori e suoni dal mondo. Ma poco è concesso al senso del gusto. Enormi strutture architettoniche. E dopo?

UNO SGUARDO SULL'EXPO di Olivia Valori

Niente cioccolata nel padiglione svizzero, caffè e datteri in quello del Qatar. Ma le vere protagoniste sono le multinazionali. E' questo il senso dell'Expo?