,

Pocket Poetry #3 – Corroso

Corrotto

Siamo arrivati al terzo appuntamento con la poesia inedita! Pocket Poetry oggi vi propone un componimento di un poeta contemporaneo molto giovane, ma attivo soprattutto sul territorio dell’Empolese, Yuri Baldacci! 

Questa è una delle sue ultime creazioni:

CORROSO

Ed ogni giorno ti guardo

ed ogni giorno cerco il tuo sguardo

ti spio sempre da dietro quel muro

ti spio solo per sentirmi più puro.

Ti sento spesso parlare del mondo

ti sento spesso dir che non è tondo

ho visto dentro te il vero senso

delle parole che soltanto penso.

A volte serve un motivo di vita

a volte serve la spinta in salita

e tu per me sei questo

ti prego arriva presto.

Arriva dentro me

che fra poco finisce il testo,

l’uomo ha bisogno di sogni veri

e tu sei fra i miei più sinceri.

La penna in mano e il segno nero

scrivo il falso oppure il vero?

So che adesso sto scrivendo

dio non mi fermare che io attendo

attendo con pace il mio riposo

teso, fra parole ed un passato corroso

che solo lei può cambiare.

Yuri Baldacci 9/2/2015

Ma non fermatevi qua! Potete trovare Yuri anche su Facebook!

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi