LUCI E COLORI AL FREDDO NORD di S. Pasquini

 

Capo Nord

La prima tappa del mio viaggio alla ricerca dei luoghi più suggestivi e particolari della Terra inizia a Capo Nord (Nordkapp in norvegese). Considerato da molti il punto più a nord del continente euroasiatico è caratterizzato dal clima rigido dai paesaggi mozzafiato e dai magnifici spettacoli che possiamo ammirare nella volta celeste.

Il Sole di mezzanotte e l’aurora boreale

Uno degli spettacoli più suggestivi che possiamo ammirare in questo luogo così particolare è quello del “Sole a mezzanotte” che avviene durante il solstizio d’estate , causato dall’inclinazione dell’asse terrestre che fa si che i raggi solari non scendano mai sotto l’orizzonte.

Al contrario durante i mesi invernali il Sole non riesce mai ad illuminare la falesia lasciandola per circa tre mesi al buio (anche se non perenne perchè alternato a zone di crepuscolo).

Un altro spettacolo che fa si che Capo Nord sia una delle mete più gettonate è “l’aurora boreale” un facio di luce dai toni che vanno dal rosso al verde causata dall’ interazione di particelle cariche provenienti dal Sole con la ionosfera terrestre.

aurora-boreale

Capo Nord-Aurora Boreale

Il principale soggetto delle foto scattate a Nordkapp è il ” The Globe” realizzato per testimoniare il successo della località; altrettanto importante è “Bambini del mondo” sette medaglioni raffiguranti sette bambini provenienti da sette paesi diversi.

Altrettanto famoso è il cartello di metallo, vecchio e rugginoso ma che fa molto vintage che segna la fine della strada per Capo Nord sul quale è incisa la latitudine 70°10’21, è la particolarità di un viaggio “on the road” alla scoperta dei fiordi norvegesi!

capo-nord-cartello

Capo Nord-Cartello

 

1 commento
  1. Marco Bertolaccini
    Marco Bertolaccini dice:

    A mio parere hai scritto un articolo molto dettagliato. L’argomento che hai scelto di trattare è molto interessante e il luogo che hai visitato ha attirato la mia attenzione. L’unico “difetto”, se così posso chiamarlo, è che non ho trovato niente di personale nell’articolo, collegato all’argomento trattato. Complimenti!!! (P.S.: C’è un errore di ortografia nel paragrafo “Il Sole di mezzanotte e l’aurora boreale”)

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi