,

FANTASCIENZA? NO, FLAUBERT

1Fughe prospettiche di universi brulicanti, miraggi fantascientifici in stile Art Nouveau decorati da squadre di artisti pazzoidi, legioni combattenti su pianori desertici di improbabili pianeti, allucinazioni cosmiche dove torreggiano santuari steampunk addobbati come altari iper-barocchi, esoterici come templi indù, elevati nelle vastità di galassie tecnocratiche.tumblr_ncolzrrxvz1rv0p43o1_500

Le tavole visionarie di Philippe Druillet ci sparano a razzo nello spazio fiabesco degli archetipi, facendoci atterrare in regioni mentali dove la fantasia è schiava del vaneggiamento e del furore.

tumblr_no1yyvFphK1sndzdgo1_1280Le reminiscenze culturali tornano, come residui diurni, in forma di incubo, amalgamandosi agli sgomenti irrazionali dell’inconscio. Ogni tavola sbalordisce più della precedente. La creatività diventa sfrenamento così virtuosistico che la mano dell’artefice sembra stentare a star dietro alle intuizioni della mente che concepisce quelle figure crivellate di tenebre, labiccate come emblemi misteriosofici.

phillipe druillet. 005

Druillet immagina l’infinito e poi lo popola di sterminati scenari piranesiani, sovraccarichi di dettagli e decorazioni convulse, penombre e giochi prospettici capaci di dare l’impressione del movimento. Druillet5 

I viaggi fantastici di Lone Sloane (1972) sono una pietra miliare nella storia del fumetto, ma in Italia sono diventati oggetti di ammirazione solo di recente. Lone Sloane è un fuorilegge galattico che si avventura nel cosmo per lottare contro un pantheon di divinità corrotte e malvagie.

Druillet3Druillet attinge a suggestioni letterarie provenienti dai suoi scrittori di riferimento, in primo luogo H. P. Lovecraft. Il suo destino di outsider nichilista pare segnato fin da quando Louis-Ferdinand Céline, in veste di medico, lo cura da bambino, mentre, con i genitori, collaboratori del regime di Vichy, si trovava in Germania.

hm-80-09-09

Nel 1980 Druillet completa la saga di Salammbô, una graphic novel che rivisita il romanzo di Gustave Flaubert, trasformandolo in una storia fantasy, contaminata da elementi sci-fi. Ancora una volta il protagonista è Lone Sloane, che qui si reincarna nel personaggio di Mathô, nemico di Cartagine e innamorato della principessa Salammbô. Astronavi veleggiano come vascelli pirata tra le stelle e le costellazioni sono lo scenario di epiche battaglie dove i guerrieri, a cavallo di draghi volanti, hanno le fattezze ibride di samurai tatuati come maori, ieratici come dei egizi, barbarici come vichinghi.

tumblr_o5g92uLsU31u0cvfko1_1280 tumblr_ncolzrrxvz1rv0p43o1_500 sal 12 13 combo SALAMMBO NE[BD].indd.pdf OVH-Comics-Druillet17 Druillet-Visuel-3-OK druillet7 Druillet4 Druillet (Philippe) druillet2 1235315-heavy_metal_magazine_v1977__197804___vol-_1__no-_13__1978_4____page_26 AlbautDruillet_21032009_082935-thumb-500x730-21851 78396720_o 87d964b0a1e39b23186d51a4ae0f544a (1) 2

In queste pagine straripanti, l’arte del fumetto aspira alla vastità dell’affresco e il tratto grafico diventa vera e propria pittura. Lo stile di Druillet non è senza debiti con la grande tradizione degli illustratori francesi dell’Ottocento, come Grandville, considerato un anticipatore dell’immaginario surrealista;

Illustrazioni di Grandville per L'altro mondo

Illustrazioni di Grandville per L’altro mondo

Éclipse conjugale de Grandville

Evidente la citazione che Druillet fa di Grandville

Evidente la citazione che Druillet fa di Grandville

ma anche con un pittore come Carlos Schwabe, illustratore di Baudelaire e Mallarmé

Un'opera di Schwabe

Un’opera di Schwabe

e, risalendo più indietro, con il decadente Gustave Moreau e con il romantico Blake. Ma la tavolozza stilistica dei pittori citati è aggiornata da Druillet con effetti optical in bianco e nero o saturazioni di colore che ricordano la fotografia anni Settanta.Druillet7 (1) 6454-bd-241112

L’universo Druillet è in continua espansione e investe altri eclettici aspetti ed eterogenei ambiti artistici. Ma questi li esploreremo in un’altra spedizione…

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi