,

ECHI DALLE TERRE SOMMERSE: recensione di Damiano Darko

Echi dalle terre sommerse

ECHI DALLE TERRE SOMMERSE

Federica Leva, Echi dalle Terre Sommerse, Sereture Edizioni

Sembra difficile sottrarsi alla tentazione di impiegare l’aggettivo “meraviglioso” per questo libro, degno emulo del grande Tolkien. Federica Leva non ha semplicemente scritto un semplice libro, ma ha creato con esso un nuovo mondo, inventando le nuove coordinate di un luogo magico e senza tempo, dove vasti arcipelaghi si estendono fino a perdita d’occhio. Questo romanzo attualmente sta debuttando anche in lingua spagnola, e in effetti merita di essere conosciuto anche in altre nazioni.

Molti autori partono da luoghi esistenti, da città che conoscono e ambienti a loro familiari, godendo del vantaggio di descrivere con precisione dettagli realistici e credibili. Leva ha fatto scaturire nuovi universi, partoriti dalla genialità di una mente eccellente, dotata di uno stile di scrittura che mi ricorda certi grandi scrittori d’oltreoceano, con uno stile delicato e dinamico tipico dei grandi nomi anglosassoni del genere fantasy.

La storia si concentra su diversi personaggi che evolveranno col tempo. Il protagonista principale di questa epica saga, è Tresan, che da ragazzino insicuro e fragile, si trasformerà in un guerriero formidabile, guidato da coraggio e determinazione. Le sue Stelle Cacciatrici muteranno con la sua crescita interiore, fino a forgiare il forte guerriero che era latente in lui.

Un grande mistero lega Tresan al misterioso Re D’Ambra, un legame su cui indagherà per capire cosa si nasconde nel passato burrascoso degli arcipelaghi e sull’antica divinità che li sconvolse, segnando la fine del Re.

In questo epic fantasy non mancheranno le sanguinose guerre per il dominio assoluto su questo mondo, descritto in maniera convincente, dove ci si immerge in profonde e limpide acque, colme di misteri immersi negli abissi del tempo. Preparatevi ad un lungo viaggio in questo primo libro, che segna l’inizio di una trilogia destinata ad incoronare una grande autrice italiana.

 

1 commento
  1. Aurora Stella
    Aurora Stella dice:

    Ho scaricato questo libro dopo aver letto “l’ultima notte di San Valentino”. Sono sicura che non deluderà le mie aspettative

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi