,

Dialogo tra Condorcet e i Fratelli Grimm di Michelotti&Papa

 

I fratelli Grimm.

Parigi, nel salotto di Madame Geoffrin.

JACOB GRIMM Buongiorno…

WILHELM GRIMM …marchese.
CONDORCET Buongiorno Jacob, buon giorno Wilhelm, vi posso offrire un caffè?
JACOB GRIMM  No grazie…

WILHELM GRIMM …ne abbiamo già bevuti quattro, uno con ciascuno dei nostri quattro fratell.

CONDORCET Non sapevo che aveste altri fratelli.

WILHELM GRIMM Eravamo in nove, ma…

JACOB GRIMM…tre fratellini morirono in culla. Ora siamo rimasti sette fratelli. 
CONDORCET Sette fratelli? È cara grazia se io ho un cagnolino e una moglie.
JACOB GRIMM Abbiamo anche…

WILHELM GRIMM …una sorella.
CONDORCET Una giovine di talento, immagino, visto da quale famiglia proviene.
JACOB GRIMM   Sì, siamo molto legati, purtroppo Charlotte…

WILHELM GRIMM …sta per sposarsi e lascerà la nostra casa. Siamo felici per le sue nozze, ma sarà triste…

JACOB GRIMM…vivere senza di lei.
CONDORCET Non era mia intenzione immalinconirvi, volevo chiedervi invece qualcosa sulle fonti di ispirazione per le vostre fiabe.
JACOB GRIMM  Sinceramente, marchese, preferirei parlare del trattato politico che avete scritto qualche anno fa.
CONDORCET Il succo è: la politica è l’arte di servirsi degli uomini facendo loro intendere di servirli.
JACOB GRIMM  In effetti, non avete tutti i torti. Anche nelle “Riflessioni sulla schiavitù dei negri” facevate considerazioni degne di uno spirito illuminato. Voi speravate che il nuovo corso rivoluzionario in Francia fosse guidato dalla ragione, ma…

WILHELM GRIMM…abbiamo visto come è finita. Un bagno di sangue, a cominciare dall‘esecuzione del re.
CONDORCET Sono contro la pena di morte, in genere. Non è insensato punire un omicidio con un altro omicidio per dimostrare che le persone non devono essere uccise?
JACOB GRIMM Voi siete contrario in nome della ragione, io in nome della religione. Sono cristiano e penso che ogni persona valga più delle sue azioni, perché la sua anima immortale deriva da Dio.
CONDORCET Io non credo in Dio, per la semplice ragione che è stato l’uomo a creare dio, quando brancolava ancora nelle tenebre dell’ignoranza. Tuttavia sono contrario all’ateismo di Stato ed alla politica filo-deista di Robespierre. Lui è un prete e non sarà mai altro che un prete.
WILHELM GRIMM Jacob, ti ricordo che tra poco dobbiamo prendere la carrozza e tornare in Germania.
JACOB GRIMM  Dobbiamo scappare, arrivederci marchese!
CONDORCET A presto! E appena scrivete un’altra delle vostre belle favole, mandatemela, la leggerò di gusto.
JACOB E WILHELM GRIMM Abbiamo già in mente la prossima che comincerà così: “C’erano una volta un boscaiolo e sua moglie, i quali avevano sette figli ed erano talmente poveri che non sapevano come sfamarli…”

 

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi