BERLINER GRAFFITI di G. Billi Ciani

Non tutti sanno che Berlino, oltre ad essere la capitale della Germania, è anche considerata la capitale della street art. È stato questo ad incuriosirmi ed a spingermi a visitare la città in un’altra ottica, infatti non sono andato a Berlino per fare il classico percorso turistico, ma per approfondire il più possibile ciò che riguarda la street art.

La street art, o arte urbana, è definita come “l’insieme delle attività creative degli artisti di strada” ed è considerata un mezzo di comunicazione di massa benché sia una pratica illegale. Street art e graffiti non sono la stessa cosa, infatti, la street art trova come espressione soggetti umani o animali accompagnati da slogan, mentre i graffiti si incentrano sulla parola o sulle singole lettere.

Quando sono arrivato in città ho quindi deciso di visitare i quartieri più ricchi di opere street art.

In primo luogo ho visitato Kreuzberg, il quartiere più piccolo ma più popolato e più multiculturale della città e, sebbene sia il quartiere più piccolo di Berlino, non manca di cose da vedere.

Ovunque girassi la testa ero immerso nei colori di tutti i murales, statue e scritte che decorano la città e che mi davano un senso di libertà.

Risultati immagini per kreuzberg

Risultati immagini per kreuzberg

Dopo aver girato senza una vera e propria meta, semplicemente ammirando i colori e la vita del quartiere, ho pensato di dirigermi ad ammirare i murales considerati più belli, o almeno più famosi. Così mi sono recato verso un’opera chiamata “astronaut”, come comprensibile dal nome, raffigurante un’astronauta.

Risultati immagini per astronaut murales

L’opera di per sé è inequivocabilmente bella, tuttavia, ritengo che ce ne siano altre che, oltre al valore artistico, trattano temi più attuali ed importanti. Un esempio è “Nature Morte”, opera che, a mio parere, raffigura come l’uomo stia avendo il sopravvento sulla natura.

https://i1.wp.com/andberlin.com/wp-content/uploads/2012/06/roa-hanging.jpg?resize=391%2C587

Finendo la mia visita del quartere mi sono imbattuto in altre opere molto belle, e, quando sono giunto nella Oberbaumstraße, ho scoperto che lì i murales vengono sostituiti ogni sei mesi.

Avendo deciso di visitare anche il quartiere Friedrichshain, mi sono diretto verso la metropolitana. Scendendo le scale è stato in parte come uscire da un mondo colorato e “saturo” e tornare alla normalità. Nella metropolitana infatti è tenuto tutto molto ordinato e non ci sono opere.

Durante il breve viaggio ho cercato informazioni sul quartiere che già sapevo essere importante in fatto di street art. Il quartiere si trova nel centro di Berlino e negli ultimi anni è diventato una zona piena di locali, pub e bar e molto alla moda.

Uscito dalla metropolitana mi sono ritrovato nella Strausberger Platz, situata nella strada principale del quartiere, Karl-Marx-Allee, che passa anche per il quartiere Mitte. Da lì sono andato sino alla Revaler Straße.

Improvvisamente mi sono trovato circondato dalla street art, ogni muro era decorato, ed ero sicuro che se avesse potuto parlare, avrebbe potuto raccontare la storia dei disegni che lo decorano.

Risultati immagini per revaler straße

Percorrendo la strada mi sono messo a pensare a quanto l’arte urbana sia una forma di espressione artistica ed al contempo di libertà.

Per terminare il mio giro nel quartiere ho infine deciso di visitare la east side gallery, ovvero la più grande parte rimanente del muro di Berlino. È lungo 1,3 km ed è stato, negli anni successivi alla sua caduta, riempito di graffiti, scritte ed opere di vario genere aventi come tema principale la pace.

Risultati immagini per east side gallery

Si trova nei pressi del fiume Sprea sulla Mühlenstrasse, perciò, con un altro veloce tragitto in metropolitana, ci sono arrivato.

Ho deciso di percorrerla a piedi prima di lasciare la città e sono rimasto molto impressionato dalla quantità di opere. Ogni disegno è molto particolare ed ha un proprio significato; sono stati in molti a colpirmi.

Risultati immagini per east side gallery art

Risultati immagini per east side gallery

Questo è stato il mio particolare giro a Berlino, grazie al quale ho potuto imparare di più sulla street art, una delle arti più varie che ci siano.

2 commenti
  1. Rebecca Paci
    Rebecca Paci dice:

    Articolo ben strutturato… Mi piacerebbe visitare il quartiere Kreuzberg per ammirare tutte quelle meravigliose opere!

    Rispondi

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Rispondi